Sicurezza delle infrastrutture IT

Sicurezza delle infrastrutture IT

L’argomento sicurezza assume un’importanza fondamentale in ogni settore, informatica compresa. Uno dei massimi problemi che si riscontrano è la falsa percezione di sicurezza della propria rete, considerando sufficiente un firewall ed un antivirus. Ancor peggio è non considerarsi un soggetto a rischio in quanto “figurati se un hacker sprecherà tempo con me”. Come comportarsi per aumentare la sicurezza delle infrastrutture IT?

Le normative sulla sicurezza informatica

Non esiste un protocollo unico da applicare per qualsiasi realtà. Per quanto sarebbe molto comodo, non è possibile seguire un decalogo che vada bene per tutti. Ogni situazione va considerata nelle sue specificità. Spesso la sicurezza informatica viene vissuta come una serie di esagerazioni o fastidi, di cui si avverte immediatamente l’importanza quando qualcosa va storto.

Il GDPR, il nuovo apparato normativo che si occupa della gestione dei dati, richiede che tutte le persone coinvolte nella gestione dei dati, debbano ricevere le opportune informazioni ed indicazioni per aumentare il più possibile la sicurezza informatica, e di conseguenza dei dati.

Non sono sempre necessari investimenti in sistemi complessi dedicati alla sicurezza di computer, reti e connessioni. Tante volte basta seguire corrette procedure ed evitare i comportamenti che possono rappresentare dei rischi.

Qui puoi trovare tutte le normative che coinvolgono la sicurezza informatica.

Principali azioni da intraprendere per la sicurezza dell’infrastruttura IT

Vediamo quali sono i passi indispensabili da intraprendere e da non sottostimare per aumentare il grado di sicurezza informatica.

  • Aggiornare programmi e sistemi operativi;
  • Registrazione crittografia delle password e loro modifica ad intervalli regolari;
  • Evitare le password semplici o utilizzarle identiche per più profili;
  • Utilizzare piattaforme criptate per lo scambio dei dati;
  • Utilizzare backup e meccanismi di disaster recovery con piani di emergenza;
  • Impostare correttamente i firewall;
  • Utilizzare programmi antispam;
  • Installare programmi antivirus efficienti.

Come già scritto in precedenza, non bastano queste azioni per garantire la sicurezza delle infrastrutture IT. Quelle suggerite sono solo le pratiche imprescindibili.

Sicurezza delle infrastrutture IT

Corso base sulla sicurezza informatica

Al fine di accompagnare l’utente a familiarizzare con i concetti di sicurezza informatica, abbiamo preparato una serie di video dedicati all’argomento. Il corso completo mostra come mettere in pratica le procedure corrette per incrementare il grado di sicurezza delle infrastrutture IT e dei dati gestiti.

Corso base – Parte 1

Come funziona internet – Parte 2

Endpoint – Parte 3

Cyber security – Parte 4

Autenticazione – Parte 5

Autorizzazioni – Parte 6

Crittografia – Parte 7

Come proteggersi? – Parte 8

Tutti i crediti sono indicati nella descrizione del video

Conclusioni sulla sicurezza delle reti, dati, computer e web

Il sistema a prova di qualsiasi evento è ancora da inventare. Ciò su cui è necessario concentrarsi è il raggiungimento di un grado sufficiente di sicurezza per tutti gli strumenti informatici.

Tutti i sistemi devono soddisfare le normative previste ed una volta che rispondono ai parametri indicati, l’infrastruttura IT raggiungerà sicuramente un grado di sicurezza accettabile. Un sistema sicuro è anche un’ottimo argomento da presentare ai propri clienti e fornitori per accertare serietà e competenza dell’azienda.


Richiesta informazioni

* Campo obbligatorio
A quale servizio sei interessato?

Seleziona le preferenze di contatto:

La compilazione del presente modulo è indispensabile per darci la possibilità di fornirti una risposta. Potrai sempre revocare il permesso utilizzando l’apposito comando presente in tutti i messaggi. Per informazioni sulla privacy consulta la pagina dedicata sul nostro sito web.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.