Please accept [renew_consent]%cookie_types[/renew_consent] cookies to watch this video.
Soluzioni al lockdown, SP Group rimane vicina ai suoi clienti

Soluzioni al lockdown, SP Group rimane vicina ai suoi clienti (anche se con la mascherina)

Viviamo un momento particolare che nessuno di noi poteva prevedere. il Covid-19 ha portato ad una crisi mondiale la cui soluzione definitiva, al momento, non è ancora prevedibile. Fermiamoci a riflettere sulla parola “crisi”. La sua etimologia riporta a considerare una valutazione, un’opportunità. Ecco quello che vogliamo offrire ai nostri clienti.

Il lockdown stabilito dal  DPCM del 4 Marzo 2020 ci ha costretto a valutare un differente approccio lavorativo. Nel Decreto troviamo la linea guida che riguarda il telelavoro:

la modalità di lavoro agile disciplinata dagli articoli da 18 a 23 della legge 22 maggio 2017, n. 81, può essere applicata, per la durata dello stato di emergenza di cui alla deliberazione del Consiglio dei ministri 31 gennaio 2020, dai datori di lavoro a ogni rapporto di lavoro subordinato, nel rispetto dei principi dettati dalle menzionate disposizioni, anche in assenza degli accordi individuali ivi previsti; gli obblighi di informativa di cui all’articolo 22 della legge 22 maggio 2017, n. 81, sono assolti in via telematica anche ricorrendo alla documentazione resa disponibile sul sito dell’Istituto nazionale assicurazione infortuni sul lavoro;

Art. 1 lettera “n”

Questo ha portato tutte le aziende soggette al lockdown a poter usufruire di una condizione che in precedenza era poco sfruttata per diversi ostacoli normativi. Lasciare i collaboratori a casa, continuando a gestire il lavoro di ufficio è diventata all’improvviso una situazione non solo da valutare, ma da mettere in pratica rapidamente.

SP Group continua ad assistere i suoi clienti

Buona parte dei nostri servizi sono sempre stati orientati a lavorare in modo efficiente. L’adagio anglosassone “work smarter not harder” (lavorare intelligentemente, non più duramente) ha pratiche applicazioni nelle strutture di rete e nella programmazione di software per ottenere quelle che al momento risultano essere le migliori soluzioni al lockdown.

I principi etici di SP Group sono confermati anche durante il lockdown, ponendo il cliente al primo posto. Stiamo aiutando moltissime realtà produttive (sia da remoto che in loco applicando i DPI previsti dalla legge), dando la possibilità di applicare il lavoro agile, sia con le infrastrutture di rete che grazie a software per dare a tutti il collegamento con il pc in ufficio o l’accesso ai programmi in cloud.

Le soluzioni al lockdown

Come mettere in pratica il lavoro agile

In questo periodo si devono trovare soluzioni differenti rispetto alle normali procedure operative. Ogni imprenditore sa che qualsiasi operazione prevede dei costi, sono anche previste anche delle interessanti soluzioni al lockdown. Tra queste un valido aiuto è fornito dalla Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi, dalla Regione Lombardia e da tante altre realtà locali.

Il progetto “Restart Digitale

Le aziende non sono lasciate sole, grazie a interessanti soluzioni messe a disposizione dalla Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi. Grazie al progetto “Restart Digitale“, mette a disposizione dei soggetti beneficiari € 1.500.000,00.

La finalità del bando è di sostenere, tramite l’erogazione di contributi a fondo perduto, investimenti e spese in tecnologie digitali, hardware, software, accessori, applicativi e servizi specialistici che consentano di:

  • implementare nuovi modelli organizzativi, mediante l’adozione di strumenti e sistemi tecnologici, che consentano di attivare forme di flessibilità del lavoro, tra cui smart working e il telelavoro;
  • incrementare la telematizzazione delle attività sia di back office che di front office, anche mediante l’adozione di infrastrutture tecnologiche e l’adozione di piattaforme per l’erogazione e l’acquisizione remota di servizi online ;
  • migliorare l’efficienza aziendale tramite adozione di tecnologie e soluzioni Cloud, che consentano l’archiviazione sicura dei documenti, l’accesso alle risorse documentali da remoto e da qualsiasi device, la condivisione dei documenti e, quindi, la collaborazione “a distanza”;
  • fruire della connettività a banda larga e ultra larga, quindi del collegamento alla rete internet, mediante qualsiasi tecnologia (ADSL, fibra ottica, 3G, 4G, satellitare, radio, altro).

Fondo Sociale Europeo 2014-2020

Altra soluzione è data dalla Regione Lombardia attraverso il Fondo Sociale Europeo 2014-2020 che condede finanziamenti a fondo perduto per l’adozione di piani aziendali di Smart Working.

Con l’Addendum “Intervento per aziende in occasione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 viene estesa la possibilità di partecipazione all’Avviso a tutte le imprese che, nel periodo di emergenza sanitaria da Covid 19, hanno attivato lo smart working per i propri dipendenti, purché abbiano assolto agli obblighi di informativa sulla sicurezza e agli obblighi di comunicazione sul sito ministeriale.

Per questi datori di lavoro saranno ammissibili al contributo le spese sostenute a partire dal 25 febbraio 2020 per l’acquisto della strumentazione tecnologica e l’attuazione delle attività in smart working e introducano stabilmente il lavoro agile come modalità di lavoro regolamentata all’interno dell’azienda.

Normative semplificate per il telelavoro durante il lockdown

Le soluzioni al lockdown

Il D.L. 6/2020 e relativi D.P.C.M. ha portato a una semplificazione della normativa, creando l’opportunità di attivare il processo di Smart-working in modo rapido, posticipando l’adempimento dei passaggi burocratici alla fine del periodo di emergenza.

È da tenere presente che avviando il telelavoro, dovranno essere comprese le procedure, i sistemi e le macchine coinvolte dal nuovo sistema anche nel GDPR. Anche su questo particolare SP Group ti è di supporto, potendo affrontare sia le difficoltà tecniche che normative per la compilazione dell’integrazione necessaria per la corretta gestione dei dati.


SP Group vorrebbe lanciare alle imprese l’hashtag #nonvilasciamosoli, assistendo i clienti in ogni fase di transizione ed adozione stabile del telelavoro, fornendo: pc, server, creazione di reti e connessioni, assistenza normativa e software, oltre a suggerire le migliori soluzioni al lockdown, specifiche per ogni realtà operativa.

Rimani collegato ad SP Group compilando il form, in questo modo potrai rimanere aggiornato sulle tante opportunità che le aziende non possono perdere in questo delicato momento.

Dedicheremo i prossimi articoli alle tante soluzioni al lockdown, a come metterle in pratica, alle novità normative ed alle azioni necessarie per rimanere efficienti e non perdere terreno.

Richiesta informazioni

* Campo obbligatorio
A quale servizio sei interessato?

Seleziona le preferenze di contatto:

La compilazione del presente modulo è indispensabile per darci la possibilità di fornirti una risposta. Potrai sempre revocare il permesso utilizzando l’apposito comando presente in tutti i messaggi. Per informazioni sulla privacy consulta la pagina dedicata sul nostro sito web.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.